mercoledì 30 novembre 2011

Collane & collane..

Forse vi starò annoiando con tutte queste collane tessili, ma a me piace molto realizzarle...anche se ormai ho quasi finito,   devo solo ultimare dei bracciali e poi passerò ai dolcetti per Natale!  Questa è sempre della serie col tulle ed ha delle rose applicate e decorate con perline,  lunghezza giro-collo e chiusura con bottone





Più lunga quest'altra e con importante motivo di  rosa centrale con foglie e altri piccoli elementi decorativi, ha dei tocchi di colore che risaltano sul nero












lunedì 28 novembre 2011

Ancora collane "tessili"

Un'altra textile necklace, con particolari di lana  ad uncinetto, bottoni di madreperla e nastrini di raso
.




Qualche particolare e sotto un girocollo con applicazione di jeans e cristalli,  fiore in tessuto e chiusura in alluminio modellata a mano.














domenica 27 novembre 2011

Collana jeans

Una collana in jeans ma un po' diversa dalle solite, con un motivo centrale  più importante, un grande fiore con foglie, ed altre decorazioni più piccole, il tutto applicato sulla treccia di tulle nero
.







                        Qualche particolare





venerdì 25 novembre 2011

"Giuro che non mi sposo"

Beh.. io no di certo, visto che sono già sposata da oltre trent'anni! E' il titolo del libro che ho appena finito di leggere..di Elizabeth Gilbert,  l'autrice del  più famoso   "Mangia prega ama"  da cui è stato tratto  l'omonimo film con Julia Roberts.




Dalla seconda di copertina:
"Con la sincerità e l'ironia che hanno fatto di    -Mangia prega ama-  un bestseller da 10 milioni di copie, Elizabeth Gilbert riprende il racconto da dove l'aveva lasciato per affrontare il tema controverso e affascinante del grande   "si"  in tutte le sue sfumature e implicazioni.  E così facendo torna a mettere in scena le inquietudini, le paure, gli slanci e i desideri nascosti suoi e di tutte le donne, regalandoci un nuovo libro pieno di incontri, di storie e di piccole formidabili rivelazioni."
E inoltre:
" Liz, nel primo bestseller "Mangia Prega Ama", aveva attraversato la sua vita alla ricerca della felicità e per ritrovare se stessa aveva intrapreso un lungo viaggio per il mondo, alla scoperta dei piaceri della vita. Il divorzio difficile alle spalle, l’amore tormentato e il viaggio nella preghiera si conclusero con l’incontro con Felipe.
"Giuro che non ti sposo" è il seguito di queste avventure, una leggera riflessione sul senso del matrimonio e in fondo, sul senso della vita.
Liz aveva promesso di non risposarsi più fino a che, tornata negli States con Felipe, egli viene respinto all’aeroporto e l’unico modo per soggiornare è sposare Liz. Ricomincia così il loro viaggio di un anno, nel Sudest asiatico, per riscoprire questa lontana tradizione e riflettere sull’essenza profonda dell’istituzione matrimoniale.
Un’inchiesta su un tema che oggi milioni di donne affrontano in tutte le diverse culture e i più svariati modi, e non possono non immedesimarsi in questa eroina che affronta i momenti e le tematiche più importanti della vita con coraggio e determinazione.
Non resta che scoprire con Gilbert dove porterà questo nuovo viaggio, e magari attendere la seconda parte anche sul grande schermo!"



Più che la narrazione delle sue vicende personali, a me sono piaciuti i passaggi in cui l'autrice fa delle considerazioni sul matrimonio in generale,  portando esempi  del passato e di culture lontane dalla nostra.. Si, perchè anche da noi il matrimonio non è mai stato come lo pensiamo  oggi....e non fa mica male riflettere un pochino su questi aspetti,  specialmente ai nostalgici del "buon" tempo andato!!  Non vi dico naturalmente come la storia vada a finire... se avete  già letto il primo libro e vi è piaciuto leggete anche questo!

giovedì 24 novembre 2011

Un incontro tra blogger e..la mia micia Minou

Ieri ho avuto il piacere di conoscere di persona Rosa  del blog  "Pink" .  Dopo aver fatto quattro chiacchiere davanti ad un caffè ci siamo scambiate un dono, io le ho portato uno dei miei cuori intrecciati a mano





e lei mi ha regalato una bellissima candela profumata contenuta in una scatola di vetro trasparente



Rosa è una persona molto interessante, scrive poesie e ama scoprire storie e aneddoti sui più svariati argomenti e,  se ancora  non lo conoscete,  fate una visita al suo blog,  troverete tantissime cose!
Dopo le  chiacchiere abbiamo fatto anche un giretto in un vicino magazzino di abbigliamento e dato un'occhiata alle novità....gentilmente poi lei si è offerta di riaccompagnarmi  e così ho preso l'occasione di mostrarle i miei adorati mici, o meglio ..ne ha potuto vedere solo uno, perchè di Minou non v'era traccia!
Ho perlustrato tutta casa ma, niente da fare...chissà dove s'era nascosta la mia timidona!  E' ricomparsa un bel po' di tempo dopo,  quando Rosa se n'era ormai andata ..peccato, ci tenevo a  mostrargliela,  è così dolce e carina....sarà per la prossima volta!!  Nel frattempo ecco qualche sua foto




                                Quella birbantella ama nascondersi e infilarsi dappertutto!!




Ma poi mi aiuta anche nei miei lavoretti, specialmente se in giro ci sono gomitoli o perline!!



martedì 22 novembre 2011

Bracciale ed orecchini

Con filo argentato, perline e ..delle pietre grigio metallizzato  di cui non ricordo il nome,  
ma che hanno un colore molto bello! 


Lucia mi ha appena ricordato il nome del minerale grigio: labradonite!!

lunedì 21 novembre 2011

Candy di Lucia "Una ruota per Natale"

Un nuovo bellissimo candy, molto originale, vi attende da Lucia nel suo blog  " Lufantasy gioie" !
 Andate subito a trovarla e vi stupirete per la quantità e la bellezza dei premi messi in palio e....potete anche scegliere! Seguite il mio consiglio e partecipate numerose,  non ve ne pentirete!!


domenica 20 novembre 2011

Bracciale in cordoncino, filo argentato e perline

Oggi mi sono divertita a fare questo bracciale con del cordino di seta bluette, quello che avevo usato per fare questa collana


Il risultato è piacevole e credo che ne farò altri di colori diversi





sabato 19 novembre 2011

Collana di lana con perline di legno

Con la lana multicolore che mi è avanzata dallo scialletto e dai guanti senza dita, ho pensato di fare una collana. Grazie ai vostri suggerimenti ho fatto varie prove e poi ho optato per la semplicità:  tanti fili di catenelle con applicate delle perline di legno,  tanto c'è già il colore che la fa da padrone!!









Ecco tutto il completo,  e la collana piace anche a Minou ...la mia gattina vanitosa!


Le perline le ho applicate dopo con ago e filo perchè nella lana non passavano.. con un po' di pazienza ma fanno un bell'effetto!








giovedì 17 novembre 2011

Lanternine riciclose

Avevo bisogno di alcuni portacandela per una lunga tavolata e ho pensato alle lanterne coi vasetti riciclati, non sono certo una novità ma  io non le avevo mai fatte..  e poi sono così carine e facili da fare...e allora:  vasetti di vetro recuperati e ben lavati, filo di ferro, nastrini delle bomboniere e un po' di pizzo messo a bagno nel thé..semplicissime eppure molto suggestive!


In estate e all'aperto si possono pure appendere e,  per chi ha un giardino o un bel terrazzo, sono un' ottima decorazione a costo quasi zero, giusto quello dei tea light, per il resto basta utilizzare un po' tutto quello che si trova!











ma eccole alla luce del sole, così si notano tutti i particolari, beh..anche i difetti! 





volendole rendere più natalizie basta decorarle a tema aggiungendo delle piccole pigne o altre bacche


 

lunedì 14 novembre 2011

Guantini scaldamani

Con la lana avanzata dallo scialletto multicolore che avevo postato qui  mi sono fatta un paio di guantini scalda-mani.
E' la prima volta che mi cimento coi guanti e non sono poi tanto male....visto che li ho fatti un po' ad occhio...
ma certo si possono migliorare!   In particolare la cucitura alla base del pollice non mi soddisfa nonostante abbia cercato di farla al meglio.
La parte finale è volutamente  arrotolata, infatti si può allungare fino a coprire quasi interamente le dita, ma volendo si può fare più corta e con un bordino.







Questo è quanto è rimasto della lana..ma insieme alle  perle e perlone di legno colorato..cosa ci potrei fare?! Una collana? O che altro?


domenica 13 novembre 2011

Tendina sotto-caminetto e cuoricini

Ho fatto questa tendina semplicissima ma utile per celare il vano dove si mettono tutte le cianfrusaglie. Dovendola lavare spesso ho evitato di applicare troppe decorazioni, solo un piccolo bordino ed un cuoricino che posso mettere e togliere











                        L' altro vano l'ho lasciato a vista perchè mi piace vedere la legna accatastata.




                  Con la stessa tela della nonna ho fatto anche un altro paio di cuoricini da appendere













Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...