martedì 28 settembre 2010

E' arrivata Perlina!!

Stamattina mi è arrivata una bella busta gialla e dentro..in una graziosa scatolina trsparente, elegantemente avvolta in una velina lilla  c'era lei:  fata Perlina in.. carne ed ossa (si fa per dire!)  


E' bellissima e talmente piccina! Ma come faranno Anna e Cristina a realizzare una cosa tanto minuscola e..perfetta? Non è che saranno due fatine pure loro? Mi sa di sì..



Scusa  Perlina se le foto non sono alla tua emmm..altezza, ma non sono abituata a simili modelle!




Grazie a Cristina e ad Anna! Spero che fata Perlina porti fortuna al mio micio che è ammalato..ora ha la febbre ed è sotto antibiotico, il suo vet dice che è una forma simile all' influenza, speriamo bene!

lunedì 27 settembre 2010

Crema e la Torta Bertolina

Crema è una bellissima città,  ricca di storia e di tradizioni. Non essendo molto distante da casa mia, ogni tanto mi piace andarvi a fare un giro.. tra bei palazzi, vetrine e piazze del centro storico.




Per saperne di più sulla sua origine e sugli avvenimenti storici più rilevanti cliccate qui 




Queste sono solo alcune delle foto fatte recentemente















Tra le varie manifestazioni a cui mi è capitato di assistere c'è la Festa della Torta Bertolina, una specialità tradizionale di questo periodo, dato che è fatta con l'uva. Naturalmente non potevo resistere al tentativo di scoprirne la ricetta e di provare a rifarla a casa. In rete ho trovato diverse versioni ma poi, al solito, ho fatto di testa mia e questo è il risultato.



In pratica si tratta di un dolce formato da un "guscio" di pasta un po' particolare ( non è una vera frolla ) ripieno di uva americana, altrimenti detta uva fragola.







venerdì 24 settembre 2010

Ancora un premio!!



Ho ricevuto questo premio da Pia del blog Filosopia ed anche da Antonella del blog Love Potion Design!
E  però' richiesto un piccolo "compito" e cioè quello di elencare 10 cose che amiamo fare, o che amiamo soltanto.
Non ci ho mai pensato ma, leggendo i post delle amiche che mi hanno preceduto in tale impresa,  mi ci sono ritrovata parecchio..perciò se dirò anch'io cose già dette,  non è per copiare ma.. nemmeno mi posso inventare chissà che per essere originale a tutti i costi!!

Allora, mi piacciono i fiori  (tutti, ma soprattutto quelli  spontanei e di montagna)



Mi piacciono gli animali, soprattutto i gatti



ma anche i coniglietti,  come il nostro Flippy che ha vissuto con noi per quasi 12 anni ..




Mi piace  passeggiare nei boschi in tutte le stagioni..ma soprattutto in autunno, quando il sole gioca tra le foglie fiammeggianti dei faggi e, sul terreno sotto i castagni, Madre Natura ha steso un prezioso e scricchiolante tappeto


-Mi piace leggere, in ogni momento, ma soprattutto la sera tardi, a letto..(forse perchè da piccola non mi era permesso!)



-Mi piace fare dolci, torte e biscotti in genere, sempre.. ma in particolare a Natale..ne faccio in quantità industriali e poi li regalo ad amici e parenti.. 



-Mi piace creare e regalare piccole cose fatte da me..mi sembra un modo per far capire all'altra persona che mi sta a cuore




-Mi piace saltare la cena "normale" e sostituirla con un bel tazzone di caffèlatte caldo con i biscotti, specie in inverno



- Mi piace lavorare a maglia e ad uncinetto, ma solo quando mi va..a volte mi piace anche disfare!!


Mi piace la montagna



  
ma anche il mare e, perchè no, pure i  laghi e i fiumi..però non inquinati!


E poi..mi piace tutto quello che ho..stare con la mia famiglia e con i miei amici,  il mondo dei blog creativi, riciclare di tutto e di più e..basta perchè se no non finisco più! Le foto sono le mie, alcune le ho già postate nel blog  ma ci sono affezionata  e spero piacciano anche a voi..

L'accettazione del premio implicherebbe anche il compito di nominare altri 10 blog  meritevoli, secondo noi, di tale riconoscimento..ma preferirei lasciarlo a disposizione di tutti quelli che passano a trovarmi e mi dimostrano il loro affetto e che ricambio con tutto il cuore.  Spero di non avervi annoiato..un abbraccio e buona serata a tutti!!

mercoledì 22 settembre 2010

Mi sono fatta un regalo

Mi sono fatta un regalo, anzi due..che è meglio! Il primo eccolo qua, è la raccolta dei quattro volumi  "Tutto sul cucito"  dei Corsi di Burda.  Era da un po' che li avevo adocchiati ma.. non li ritenevo alla mia portata, troppo complicati e quindi mi sembrava una spesa un po' inutile..solo che punto primo, ognuno costava 4,50 euro mentre la raccolta completa solo 9.90 (anzichè 18) e quindi.. un affare! E poi, anche se non ho mai fatto vestiti "veri"..posso sempre imparare o, almeno tentare..Potevo resistere?! Noo!!




Eccoli qua:  "Raccolta di 4 volumi di tecniche, suggerimenti e consigli illustrati da fotografia e disegni per realizzare un guardaroba perfetto"  Beh, scusate se è poco!  Comunque, un intero guardaroba.. non mi sembra realistico..mi accontenterei di qualcosina..Una volta sfogliati poi mi è venuta un po' d'ansia..c'è proprio tutto: dal cartamodello e relative modifiche in base alle proprie misure (sigh..) al taglio, assemblaggio e finiture..il tutto corredato da spiegazioni, foto e disegni!  E poi come scegliere le stoffe, le fodere e i bottoni, e come cucire qua e correggere là.. e il perchè e il percome..Una cosa alla volta, per favore!









L'altro regaluccio che mi sono concessa è questo bel  volumotto:   Austen Tutti i romanzi . L'ho scoperto grazie alle segnalazioni delle amiche del G.d.L. In offerta in questo periodo anch'esso a 9.90 euro anzichè 14.90, lo trovate in tutte le librerie ed anche in alcuni supermercati, è edito dalla Newton Compton nella serie i Mammut. 





Il  prossimo libro del guppo è  "Ragione e sentimento" e naturalmente non lo leggo ora, ma aspetterò le date che abbiamo concordato..Nel frattempo però ho i riletto, con grande piacere, qualche brano di "Orgoglio e pregiudizio"..certo che leggere la Austen ora è cosa ben diversa da quando non avevo ancora vent'anni !

"Jane Austen  è stata definita la scrittrice più enigmatica e controversa della letteratura inglese...sotto la superficie controllata e apparentemente convenzionale del testo si coglie una vena ironica e parodica - la vera cifra della scrittura austeniana- che destabilizza i valori di una società rappresentata con brillante e divertito realismo. Recenti film di grande successo tratti dai suoi romanzi dimostrano la grande attualità di Jane Austen, una delle scrittrici più lette e più amate dal pubblico"
(dalla quarta di copertina)

lunedì 20 settembre 2010

Abito "FilosoPia" e regalo da Federica

Prima di tutto voglio mostrarvi il delizioso regalo ricevuto da  Federica, del blog Le creazioni di Fee   e pensate che è la seconda volta che me lo spedisce..perchè  la prima mi è arrivato rotto..

 
Federica è una bloggerina molto speciale e,  nonostante la giovane età,  sa fare un sacco di cose:  ricamo, uncinetto, creazioni in fimo e bijoux e..chissà cos'altro!  Ed è anche un'ottima cuoca:  infatti da qualche tempo ha aperto un secondo blog, Una Fee in cucina.. ricco di ricette dolci e salate, brava Fede!!

Finalmente riesco a postare l'abito fatto seguendo il tutorial di Pia,  per realizzarlo ho adoperato una vecchia maglietta un po' cortina, tagliata poco sotto lo scalfo manica a cui ho cucito la gonna ricavata da un pareo. E' stato facile seguendo il dettagliato passo-passo che potete vedere sul suo blog.







                             Con gli "avanzi" ho confezionato anche una collana in tessuto coordinata




                                                                          Eccola qua



                           
                              Oltre alle "perle" ho applicato anche una rosa..insomma una specie di rosa!


sabato 18 settembre 2010

Lane riciclate

Avevo incominciato a disfare un po'di tempo fa ma poi, a causa del caldo e della poca voglia, avevo piantato lì tutto, ma poi mi sono messa di buona lena! Così, dopo aver finito un maglioncino sono passata all'altro, ben più "rognoso" perchè di lana pelosetta..




giovedì 16 settembre 2010

Ghirlanda dai colori d'autunno

Ho fatto questa ghirlanda lo scorso anno quando non avevo ancora il blog, e allora la pubblico adesso..che è di stagione! Ho intrecciato dei rametti di potatura  ancora verdi e flessibili, poi ho lasciato essiccare il tutto. La forma non è perfettamente tonda, perchè erano sì flessibili, ma mica del tutto!! Però va bene lo stesso, è fatta a mano..per decorarla ho usato tutto quello che avevo recuperato e che mi sembrava adatto, badando soprattutto al colore: pigne, semi, fruttini tolti dai "chiudipacco", fiori e foglie artificiali, tutoli di mais ecc.ecc.  Le foglie le ho dipinte con i colori ad olio perchè erano di un assurdo verde "bandiera", per  il fiocco ho usato del tulle che rivestiva un uovo di Pasqua  (dalla scatola "forse un giorno mi potrebbe servire")




    Ora fa bella mostra di sè appesa sopra il camino e, anche se un pochino sbilenca, a me piace lo stesso..



                                                             
                                                                Qualche particolare












martedì 14 settembre 2010

Una " Miss Marple" africana e..un premio!

Comincio subito dal premio e colgo l'occasione per ringraziare la carissima Shiri che me l'ha assegnato


Grazie dolcissima Shiri!! Se ancora non conoscete il suo splendido blog vi suggerisco di visitarlo, è ricco di curiosità, foto e filmati che riguardano i nostri amici animali!
E ora veniamo a noi, e cioè al delizioso ed interessante personaggio a cui accennavo nel titolo.
L' ho incontrato in questo libro edito da  Guanda




                                    UN MIRACOLO NEL  BOTSWANA di Alexander Mc Call Smith


Poco più di 200 pagine di facile e gradevole lettura,  il libro è ambientato nel paese dell'Africa del sud.
La protagonista  Precious  Ramotswe è la titolare di una singolare Agenzia Investigativa con annessa officina meccanica ( in cui lavora il marito con altri improbabili assistenti meccanici). Anche la sua segretaria-assistente, la signorina Grace Makutsi, è un tipino mica male, così come anche altri divertenti personaggi! Ma è lei, la straordinaria detective di "corporatura tradizionale"( e non cicciona!! ) la vera anima del racconto, con la sua grande generosità e la  capacità di vedere i piccoli e grandi miracoli nella realtà di tutti i giorni:  la soluzione positiva di un "caso",  l'arrivo della pioggia dopo un lungo periodo di siccità  così come l'amore per i due figli adottivi. Con la sua scrittura garbata e ricca di humor, questo libro mi è proprio piaciuto e credo che andrò a caccia degli altri titoli della serie..ogni tanto un po' di ottimismo ci vuole!!

giovedì 9 settembre 2010

Tempo di lana

Finalmente con il freschetto è tornata la voglia di lavorare a maglia. In questi giorni sono alle prese col recupero della lana, praticamente nuova, di un maglioncino che avevo fatto un po'di tempo fa..ma che non avevo mai indossato--Sarà stato per il modello elaborato e  un po'gonfiotto, sarà stato per il colore..ma mi sentivo un po' un "confettone"! Non so ancora bene cosa ne farò..vedremo!!




Colgo l'occasione per mostrarvi questa giacchina che avevo fatto lo scorso anno e che avevo già pubblicato all'inizio del blog, ma le foto non erano un granchè e allora le ho rifatte. Sono molto affezionata a questo lavoro perchè è costato parecchia fatica recuperarne il filato, sottile e tutto a nodini, messo poi quadruplo e lavorato ai ferri. Ne avevo parlato qui






                                                              Alcuni particolari







                                        La spilla fatta con la stessa lana ed un cristallo al centro




                                                                Ed il suo lato "b"


lunedì 6 settembre 2010

Week end a Ferrara







Buon lunedì a tutti! Che bello, sono appena tornata da una rapida "immersione" in quel di Ferrara ed ho ancora gli occhi pieni di tanta meraviglia! Non ho il tempo per raccontare tutto quello che ho visitato o appena sfiorato, vi basti sapere che ho consumato un bel po' di cerottini, nonostante avessi delle scarpe comode..Ma di una cosa sono certa: ci devo ritornare, magari con un po'più calma..
Appena arrivata in Hotel ho trovato una bellissima sorpresa di benvenuto da parte della carissima Erica del blog Bryce's House ,  un pensiero davvero carino e inaspettato..




Grazie Erica! Ricordo anche che è la promotrice del Gruppo di lettura e che conosce (e sa fare) un sacco di cose e quindi, se per caso ancora non ci siete state,  fate un salto nel suo interessantissimo blog.  Ecco solo alcune delle moltissime foto scattate. Ferrara è una città incantevole..oltre ai monumenti più famosi, ci sono anche tanti altri angolini deliziosi, che sono poi quelli che amo fotografare..Ma non si può certo ignorare la Cattedrale con la sua strepitosa facciata


E nemmeno il Castello Estense, il Palazzo Schifanoia, il Palazzo dei Diamanti e...insomma, andateci di persona, che è meglio!

 





La statua del Savonarola




 



Nel pomeriggio, per non cadere vittime della sindrome di Stendhal, e anche per mangiare del buon pesce, siamo andati a Comacchio                                                                                                                       





                                                      


                                                                                    





 


Stanchi ma felici siamo tornati verso casa..Con questa bella gita abbiamo anche festeggiato i 30 anni del nostro matrimonio,  rimandando all'anno prossimo un bel viaggetto un po' più lontano..ma non è tanto importante la destinazione, quanto lo stare insieme!



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...